Ricerca personalizzata

martedì 9 luglio 2013

Cous cous al lime

Fa caldo, caldissimo, si suda anche solo a respirare.
Però si va al mare, si sta svegli fino a tardi a mangiare griglia, si sconvolgono ritmi.
No, non posso e nemmeno voglio lamentarmi di questo caldo, perché l'ho tanto agognato e me lo sto godendo tutto, sudate comprese :)
E se volete un piatto freddo particolare, che vi ricordi un po' i sapori tropicali di una vacanza lontana, ecco questo cous cous al lime.


Avevo voglia di utilizzare quei ceci cilentani che erano in dispensa da troppo tempo (si sa che un trasloco imminente fa venire voglia di svuotare tutto) e qualche ingrediente rimasto da una cena messicana con amici. Poi avevo tempo, il che non è poco, nonché in previsione c'era qualche giornata al mare (che poi non è stato così perché la nana si è ammalata).
Ecco da dove è nato il mio cous cous ;) quantità per almeno 6/8 persone.


INGREDIENTI
Ceci secchi 800g
Mais in scatola ca.300g
Cous cous 500g
Acqua stesso volume del cous cous
Zucchine 2 piccole
Carote 2 piccole
Lime 1 (ma fate anche due se vi piace)
Mazzetto di erbe in proporzione variabile (basilico, prezzemolo, menta e rucola) 1
Alloro qualche foglia
Aglio 1 spicchio
Sale e olio q.b.
Panna acida sul finale se gradita



INGREDIENTI
Dopo aver lasciato i ceci in ammollo per una decina di ore cuocerli in acqua con le foglie di alloro. Io ho usato la pentola a pressione e usando 3 bicchieri di acqua li ho cotti in circa 20 minuti.


Mettere a marinare carote e zucchine tagliate a julienne nel succo di lime con olio e sale, dopo aver messo da parte la buccia del lime. Nel frattempo sminuzzare le erbette.


Per preparare il cous cous: mettere a scaldare uno spicchio d'aglio in olio, quando è ben caldo togliere l'aglio e far tostare il cous cous qualche minuto.


Quando il cous cous è ben tostato, metterlo in una ciotola insieme allo zest di lime e mescolare.


A questo punto mettere a scaldare lo stesso volume del cous cous di acqua.


Appena bolle, versare l'acqua sul cous cous e lasciar riposare in modo tale che si gonfi per bene.


A questo punto tutto è pronto e si deve solo unire tutti gli ingredienti, dopo aver sgranato per bene con una forchetta il cous cous, e condire con un bel po' di olio.


Se volete renderlo ancora più gustoso vi consiglio di condirlo anche con della panna acida, ci sta davvero benissimo. In alternativa anche un'intramontabile maionese, ovviamente ;)


BUON APPETITO!!

lunedì 1 luglio 2013

Pesto ai fiori di zucca

L'estate pare finalmente arrivata...almeno così sembra guardando dalla finestra. sì perchè io sono bloccata in casa con la nana febbricitante :(( mannaggia!
Ma almeno nei piatti voglio estate, cose fresche e veloci come questo pesto ai fiori di zucca.


Lo so, ormai sono diventata pesto-dipendete, ma si creano dei piatti davvero fantastici con pochi ingredienti e con ancora meno tempo.
Tra l'altro questo pesto è nato perchè il maritozzo ha portato a casa due mazzetti di fiori di zucca, ma non avevo niente per poterli cucinare, inoltre avevamo in programma diverse cose nei giorni successivi e quindi, per evitare di non riuscire a utilizzarli, ho ideato questo pesto che è risultato essere molto delicato e con un bel colore estivo.
Piccolo suggerimento: aggiungeteci qualche pomodorino ciliegino tagliato a metà e il piatto sarà perfetto, sia come colori che come gusto!



INGREDIENTI
Fiori di zucca 2 mazzetti (circa 20 fiori)
Basilico una ciotola colma
Pinoli 50g
Parmigiano 50g
Olio EVO ca.1 bicchiere



PROCEDIMENTO
Lavare le foglie di basilico e asciugarle con un panno. Tagliare i fiori di zucca.
Mettere tutti gli ingredienti tranne l'olio nel mixer e far partire; aggiungere l'olio a filo fino a quando si otterà un composto omogeneo.



Usare a freddo per condire immediatamente la pasta oppure invasare in un vasetto sterilizzato (bollito in acqua o a 150º nel forno per una decina di minuti) e poi riempire con olio così da averlo a disposizione; se lo tenete in frigo e avrete cura di rabboccare sempre l'olio vi durerà per un un bel po'.


BUON APPETITO!