Ricerca personalizzata

martedì 14 luglio 2015

Pancakes salati formaggio e zucchine

D'estate, fosse per me, mangerei solo verdure e formaggi, con spiccata preferenza verso zucchine, pomodori e formaggi freschi come gli spalmabili o mozzarella e affini. Ovviamente prima era così. Prima di cosa? Bè ovvio dei figli, che sono giudici severi peggio di tua madre e hanno la capacità di farti sentire in colpa anche senza provarci, anche dall'interno della pancia.
Quindi mi struggo a cercare di variare la dieta, seguendo la mia bella piramide incollata al frigo, anche se questo caldo e il frigo semivuoto che non mi decido ad andare a riempire decisamente non aiutano. Anche le semplici variazioni al tema verdure e formaggi sono difficilissime perciò quando ieri mi è venuta l'idea per questa ricetta mi sono sentita molto orgogliosa di me!
Il passo successivo è cercare di uscire dalla diade verdure-formaggi, per ora tenetevi questi pancakes salati formaggio e zucchine! :)


Ho preso spunto da diverse ricette su internet, ma in corso d'opera ho fatto variazioni su variazioni per avere la consistenza che desideravo. Inoltre credo di aver usato un formaggio troppo poco saporito, ci stava meglio qualcosa come la scamorza (anche affumicata) o anche del semplice parmigiano/grana.
Insomma ricetta migliorabile, ma assolutamente da tenere in conto, a noi tutti è piaciuta moltissimo.



INGREDIENTI
Zucchine 3 medie (circa 400g)
Mozzarella da pizza 150g (anche 100g sarebbero andati bene)
Farina 200g
Latte 250ml
Uovo 1
Lievito 1/2 bustina
Sale, pepe e olio per cucinare q.b.



PROCEDIMENTO
Tagliare a julienne le zucchine e il formaggio poi unire tutti gli ingredienti, formando una pastella che avrà una consistenza abbastanza liquida.


Lasciare riposare una mezz'oretta.


Scaldare un filo d'olio nelle padelle antiaderenti e quando sarà ben caldo mettere qualche cucchiaiata di composto. Lasciare cuocere qualche minuto poi girare aiutandosi di una paletta.
Con queste quantità e facendo pancake di questa grandezza me ne sono venuti circa una decina.


Cercate di allargare il composto se non lo fa spontaneamente oppure utilizzatene poco se volete un pancake ben cotto, altrimenti il ripieno rimarrà morbido come nell'omelette.
Io avevo fatto i primi piuttosto alti, non mi sono dispiaciuti, ma gli ultimi più bassi e quindi meno morbidi all'interno mi sono piaciuti molto di più.


Lasciare intiepidire un attimo prima di servire. Avrei voluto provarli freddi, ma non c'è stato modo di conservarne nemmeno un pezzettino!


BUON APPETITO!

venerdì 3 luglio 2015

Limonata di fragole e menta (strawberry and mint lemonade)

Ci provo, lo giuro, a cucinare, ma mi risulta sempre più difficile; ogni estate è la stessa storia anche se mi impongo di non lasciare questo povero blog senza ricette, poi mi è quasi impossibile mantenere l'obiettivo.
E quindi oggi vi troverete con una ricetta-non ricetta, di solito non amo inserirle nel blog, ma questa sono sicura che piacerà a molti ed è perfetta per questa calura: limonata di fragole e menta.


Ho visto molte ricette in internet, io cercavo qualcosa di veloce, senza l'utilizzo dello sciroppo (zucchero sciolto in acqua) e in cui non era previsto la frullatura delle fragole; in parole povere volevo un infuso, ma freddo e dopo varie ricerche e tentativi ho trovato quello che fa al caso mio.
Vorrei provare anche con altra frutta, quando lo faccio vi aggiornerò.



INGREDIENTI
Acqua 1/2l
Limone (succo) 1/2
Zucchero 3 cucchiai rasi
Menta 5/10 foglie (a seconda della grandezza)



PROCEDIMENTO
Lavare le fragole, tagliarle a pezzi e metterle nella brocca con lo zucchero.
Lavare la menta, tagliare e spremere il limone.


Aggiungere nella brocca la menta e il succo di limone.


Aggiungere l'acqua.


Mescolare facendo attenzione a non ammaccare troppo le fragole.


Lasciare in frigorifero almeno un paio d'ore e servire freddo.
Se lasciate in frigo troppo le fragole si macerano, meglio a quel punto frullare tutto.


BUON APPETITO!