Ricerca personalizzata

venerdì 24 giugno 2016

Cestini di pasta brisèe al basilico

Estate...finalmente! So che il caldo mi ammazza, la sabbia si infila dappertutto, i bambini non sono a scuola, ma io non ci posso far niente: amo l'estate, le vacanze, il dolce far niente, le cicale, l'abbronzatura, i picnic e gli aperò-dinatoire o aperi-cena!
E proprio per una serata tra amici, ho preparato questi cestini di pasta brisèe al basilico


Avevo già provato a mettere del basilico nella pasta brisèe in questa ricetta, ma non era abbastanza "basilicosa", in questo modo invece trovo che l'aroma del basilico si senta di più.
Presentazione a fiorellino riuscita a metà, troppo profondi gli stampini.



INGREDIENTI
Farina 100g
Burro 50g
Basilico un mazzolino per la brisèe e qualche foglia per la farcitura
Olio 1 cucchiai
Acqua 2 cucchiai
Sale un pizzico
Formaggio tipo philadelphia e pomodorini per farcire



PROCEDIMENTO
Triturare le foglie di basilico con un pizzico di sale, l'olio e l'acqua.


Io l'ho fatto con il mixer a immersione, facendo attenzione a non farlo andare troppo forte per non scaldare le foglie che altrimenti perdono l'aroma.
Se siete bravi e pazienti il top sarebbe di farlo a mano...io non sono né brava, né paziente!! :D


Lavorare il burro e la farina con le dita in modo da ottenere delle briciole.
Aggiungere il composto al basilico, formare una palla da ricoprire con la pellicola e lasciare in frigo a riposare almeno mezz'ora.


Formare dei piccoli cestini con una tagliabiscotti a forma di fiore e metterli in stampi da mini muffin.
Infornare a 180° per 15 minuti circa (dipende sempre da quanto cuoce il vostro forno).


Nel frattempo preparare la farcia mescolando il formaggio con il basilico spezzettato.


Tagliare i pomodorini in due e mettere il formaggio in nua sac a poche.
Io ho usato mezza vaschetta di formaggio, ma me n'è rimasto almeno metà, se non di più.


Quando i cestini saranno freddi riempirli con la crema di formaggio aggiungendo metà pomodorino sopra.


Dovrebbero sembrare dei mini fiorellini ;P


BUON APPETITO!

lunedì 13 giugno 2016

Dolcetti morbidi personalizzabili

Normalmente non amo inserire nel blog ricette stracollaudate che ormai girano nel web da anni, vorrei poter postare piatti il più originali possibile, ma alcune volte faccio uno strappo alla regola quando si tratta di ricette che meritino davvero di essere divulgate, proprio come per questi dolcetti morbidi personalizzabili.


Il loro nome sarebbe dolcetti morbidi 4 4 2 2 1 1 come ribattezzati nel lontano 2009 dalla divulgatrice in questo forum, una ricetta che tutti i food blogger che da anni girano nel web hanno visto almeno una volta. Una ricetta facilissima, velocissima, che ti permette di fare una bella quantità di dolcetti da personalizzare ogni volta in modo diverso e ottima anche al gusto, insomma le ha tutte!
Io li ho chiamati diversamente perché non usando le bustine di zucchero vanigliato, ma l'estratto di vaniglia, ho un due in meno nel conto degli ingredienti :D oltre al fatto che, come nel caso delle foto, di solito parto da un uovo solo ;)
Siccome non ho i cups, mi sono servita di un bricco (rotto adesso...grazie al mio terremoto numero due!) con le tacche anche per le cups, ma se andate sul post originale avrete tutte le conversioni, in ml, in g e mille altri consigli da chi l'ha provata.
Ecco i miei dolcetti con 1 uovo.



INGREDIENTI
Uova 1
Latte 1 cucchiaio
Farina 1/2 tazza o 125ml
Olio 1/4 di tazza o 62,5ml
Zucchero 1/4 di tazza
Lievito 1/4 di bustina
Estratto di vaniglia 1 cucchiaino
Per decorare: in questo caso scagliette di cioccolato nero e bianco




PROCEDIMENTO
Montare le uova con lo zucchero, aggiungere l'estratto di vaniglia e l'olio a filo.


Continuare a montare aggiungendo prima il latte poi la farina e il lievito


La farina va aggiunta un cucchiaio alla volta


Distribuire nei mini pirottini (ma è stata provata anche nei pirottini da muffin o come torta) riempiendoli a metà e decorare con le scagliette o con quello che avete scelto.
Molto buoni anche con la marmellata, ma non ne abusate perché essendo molto morbidi la marmellata tende a sprofondare parecchio.


Infornare in forno caldo a 180° per una decina di minuti, fino a quando saranno gonfi e dorati.


BUON APPETITO!