Ricerca personalizzata

mercoledì 14 dicembre 2011

Caccavelle con melanzane e provola affumicata

Marito a casa e quindi anche a pranzo si mangia decentemente :)) Ieri avevo voglia di qualcosa di particolare e quindi mi sono inventata questo bel piatto, ideale per quando si hanno ospiti: caccavelle con melanzane e provola affumicata.


Questo bel formato di pasta mi è stato mandato da La fabbrica della pasta di Gragnano, insieme ad altri formati giganti. Questo sicuramente è il più semplice e il più facile da utilizzare, inoltre è il formato di pasta più grande al mondo con tanto di brevetto!


Credo inoltre sia anche un bel regalo di Natale, invece dei soliti regalini, questo potrebbe portare un po' di originalità sulle tavole di amici e parenti, che ne pensate?
Noi abbiamo usato le 4 caccavelle della confezione per noi due, ma potrebbero essere utilizzate benissimo per quattro persone, se dopo decidete di proporre anche un secondo.



INGREDIENTI
La caccavella 4
Melanzane piccole 2
Passata di pomodoro 500ml ca.
Scamorza affumicata 1/2
Spiccio d’aglio 1
Olio un paio di cucchiai
Sale q.b.



PROCEDIMENTO
Tagliare a dadini le melanzane.


Mettere a rosolare nell'olio uno spicchio d'aglio e poi aggiungere le melanzane.
Nel frattempo mettere a bollire abbondante acqua salata dove farete cuocere le caccavelle.


Quando le caccavelle sono pronte (ci vuole almeno un quarto d'ora) metterle a scolare in uno scolapasta, dopo averle passate sotto l'acqua fredda per bloccare il processo di cottura che altrimenti continuerebbe.


Quando le melanzane sono cotte, aggiungere la passata di pomodoro e aggiustare di sale. Io ci metto anche un pizzico di zucchero per togliere l'acidità.


Far restringere il sugo e poi andare a riempire le caccavelle.


Mettete prima le melanzane e poi aggiungere dei pezzetti di scamorza, tagliata anche quella a dadini.


Infornare a 180° per una quindicina di minuti circa, per lo meno fino a quando la scamorza sarà sciolta.


BUON APPETITO!

5 commenti:

  1. che bello questo formato di pasta, davvero carino e sicuramente anche buonissimo :-P

    RispondiElimina
  2. Ho visto questo tipo di pasta nei negozi dell' aeroporto di Napoli e non l'ho acquistato perchè mi era sembrato troppo caro...e ora lo ammiro qui vestito a festa con il bel ripieno!!

    RispondiElimina
  3. Saporiti Saluti dalla Fabbrica della Pasta di Gragnano!

    Ci complimentiamo anzitutto per la entusiasmante ricetta con le caccavelle.
    Aspettiamo altre nuove emozionanti ricette da tutti voi!

    Vi aspettiamo in Fabbrica per mostrarVi dal vivo
    la nostra Pregiata produzione Artigianale!
    Per maggiori info vi aspettiamo sul nostro sito
    www.lafabbricadellapasta.it

    La Fabbrica della Pasta di Gragnano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille a voi per l'opportunità che mi avete dato di provare i vostri formati di pasta. Sarebbe interessante una visita in fabbrica! Se passerò da quelle parti non esiterò a contattarvi!

      Elimina

Incantata di ascoltare quello che hai da dire!