Ricerca personalizzata

martedì 17 aprile 2012

Peperoni ripieni con miglio

Già devo avervelo detto, quelle quattromila volte presumibilmente, ma io adoro le preparazioni al forno, se poi sono i ripieni non ne parliamo! Ultimamente però non ne sto facendo molti perchè richiedono comunque un po' di tempo, che ovviamente a me manca.
L'altra sera però ho spedito marito + nana a fare una passeggiata e io mi sono dedicata a questi spettacolari peperoni ripieni con miglio.


Oltre ad essere buoni, sono anche molto carini da presentare, a patto che i peperoni stiano in piedi, cosa che i miei facevano, ma sfidando tutte le leggi fisiche di gravità!
Ovviamente il ripieno può essere fatto con tutto quello che vi piace o vi viene in mente o, meglio ancora, dovete finire; la mia è solo una delle tante idee possibili.



INGREDIENTI
Peperoni 4 (io 2 gialli e 2 rossi, per dare un bell'effetto cromatico)
Miglio 100g (ca. 1 bicchiere pieno)
Brodo (fatto con 1 carota, 1 patata e 1 dado vegetale casalingo) il doppio del miglio (ca.2 bicchieri pieni)
Formaggio tipo Galbanino ca.100g
Parmigiano ca.30g
Sottilette o fette di formaggio sottili 4
Paprika, pepe e sale q.b.



PROCEDIMENTO
Mettere il miglio nel brodo a fuoco basso e lasciare che lo assorba tutto.


Nel frattempo togliere la calotta dei peperoni (tenendola da parte) e rimuovere i semini e la parte bianca che si trovano all'interno.


Mettere quindi i peperoni così curati in acqua bollente completamente immersi e lasciarli bollire per qualche minuto (fino a che si ammorbidiscono un po')


Tritare nel frattempo la carota, la patata e i formaggi.


Quando il miglio è pronto mescolarlo con gli ingredienti tritati, aggiustare di sale e aggiungere pepe e le spezie che più preferite (io ho messo un mix piccantino di 7 spezie, uno di quei famosi mix che mi ha portato mio marito da Tangeri).


Riempire a questo punto i peperoni, schiacciando bene il composto di miglio e appoggiare sopra le sottilette o le fette di formaggio piegate.


Mettere la calotta e infornare a 150°. Io ho dovuto usare uno stampo da torta perchè altrimenti rischiavo cadessero, ma se stanno in equilibrio potete metterli direttamente sulla teglia da forno con un po' di carta da forno.


Togliere dal forno quando i peperoni iniziano ad essere abbrustoliti.


BUON APPETITO!

3 commenti:

  1. che bella e originale ricettina!!

    RispondiElimina
  2. Non ho mai provato il miglio in preparazioni che non fossero zuppe... questa tua idea mi piace tantissimo!!! Grazie per la dritta!
    A presto
    Gialla

    RispondiElimina
  3. Mai provato il miglio! I tuoi peperoni mi incuriosiscono! Bella ricetta!

    RispondiElimina

Incantata di ascoltare quello che hai da dire!