Ricerca personalizzata

martedì 9 ottobre 2012

Cestini di brisè al farro e basilico con Burro 1889 salato ripieni di mousse di Lou Bergier, ricotta, basilico e pinoli

Come promesso ritorno con una ricetta dal nome lungo lungo e un filino più complicata rispetto alle ultime postate per partecipare degnamente al contest indetto dalle Fattorie Fiandino, che hanno omaggiato 100 blog, tra cui il mio ovviamente, con un kit di formaggi da usare a nostro piacimento.
Le ricette da postare possono essere infinite e io inizio con un antipastino (vediamo se per la scadenza riesco a fare tutto il menù al gran completo, tanto perchè ho tempo da perdere in sto periodo ;P): cestini di brisè al farro e basilico con Burro 1889 salato ripieni di mousse di Lou Bergier, ricotta, basilico e pinoli.


Il nome è lungo lo so, ma la preparazione è più facile di quello che sembra, inoltre potete preparare tutto il giorno prima e assemblare poco prima dell'arrivo degli ospiti, se ci sono riuscita io con due nani urlanti per casa, voi potrete fare sicuramente molto di meglio ;)
Per chi non conoscesse il Lou Bergier è una toma dal sapore delicato creato con il metodo Kinara, ossia con caglio vegetale, e insaporito dal sale marino integrale delle saline Culcasi (TP), lo stesso usato anche per salare il Burro 1889. Per ogni dettaglio vi consiglio di fare un giretto sul sito ;)



INGREDIENTI
Farina di farro 200g
Burro 1889 salato 100g
Acqua 50g
Lou Bergier 250g
Ricotta 100g
Basilico una cinquantina di foglie + per decorazione
Pinoli una manciata + per decorazione



PROCEDIMENTO
Tritare la maggior parte delle foglie di basilico a mano, non con il mixer altrimenti si surriscaldano troppo e perdono un po' di aroma.


A questo punto preparare la brisè seguendo il solito metodo che ho spiegato qui.


Sfregare quindi la farina e il burro freddo di frigorifero e tagliato a tocchetti.


Aggiungere a questo punto il basilico.


E infine l'acqua, amalagamare per bene e creare una palla.


Avvolgere l'impasto nella pellicola e lasciar riposare in frigo almeno un'oretta.


Passato il tempo creare i cestini in appositi stampi. A me la pasta è risultata piuttosto morbida, quindi per evitare di aggiungere farina ho modellato direttamente con le mani senza usare il mattarello, i cestini sono venuti poco precisi, ma almeno ho lasciato inalterato il sapore senza farlo diventare troppo farinoso.
Infornare poi a 180º per una ventina di minuti, fino a quando i cestini prendono colore.


A questo punto preparare la mousse di formaggio frullando tutti gli ingredienti nel mixer. Nella foto manca la ricotta perchè all'inizio pensavo di non usarla, ma poi per rendere il tutto più cremoso l'ho aggiunta.


Riempire infine i cestini utilizzando una sac a poche.


Come decorazione aggiungete un paio di pinoli e una fogliolina di basilico.


Togliere dal frigorifero almeno una mezz'oretta prima di servire.


BUON APPETITO!

1 commento:

Incantata di ascoltare quello che hai da dire!