Ricerca personalizzata

venerdì 11 marzo 2016

Pirofila di french toast con mirtilli / Overnight blueberries french toast casserole

Ultima ricetta del breakfast/brunch con le Army wives che ho tenuto a casa mia un mesetto fa, come anticipavo nello scorso post è una fantastica pirofila di french toast con mirtilli.


Ormai mi sono presa dentro con sti French toast, che sono ottimi per riciclare il pane che in casa nostra rimane sempre e non so mai come finirlo per non buttarlo.
Questa casserole è ottima se non si ha tempo la mattina, perché si deve riposare in frigo da un paio d'ore a una notte intera, così la mattina si deve solo infilare in forno.
L'ho anche provata con i ribes e il pane con i semini, divina!



INGREDIENTI
Pane vecchio (o brioche) 350g
Uova 8
Latte 500ml
Zucchero di canna 150g
Estratto di vaniglia 1 cucchiaio abbondante
Mirtilli 180g



PROCEDIMENTO
Tagliare il pane in grossi cubi.


Battere le uova con l'estratto di vaniglia e lo zucchero di canna.


Aggiungere il latte alle uova e spargere i mirtilli nella pirofila con il pane.


Pian piano aggiungere il composto di latte e uova al pane.


Fate con attenzione e versate in tutta la grandezza della pirofila.


Schiacciate poi un po' il pane in modo che assorba il più possibile il liquido


Coprire con la pellicola e mettere in frigo da un minimo di due ore fino tutto la notte.


La mattina seguente accendere il forno a 180° e infilare la pirofila dopo aver tolto la pellicola.


Cuocere 45' minuti circa, ossia fino a quando la superficie inizia a imbrunire.


BUON APPETITO!

3 commenti:

  1. Che buono... ci vorrebbe proprio un risveglio così, altro che i miei tristi biscotti integrali, latte di soya e caffè equosolidale....

    RispondiElimina
  2. Beh di certo un bel modo di iniziare la giornata

    RispondiElimina

Incantata di ascoltare quello che hai da dire!