Ricerca personalizzata

venerdì 20 maggio 2016

Pane condito per aperitivo o pain herisson

Inizia la stagione degli aperitivi o meglio qui chiamati aperò dinatoire (un aperitivo che diventa cena tanto per capirsi). Giusto per fare un esempio questa settimana ne abbiamo fatto uno lunedì e uno ieri.
Oltre alle solite cose tipo tapenade, olive, crostini, etc.etc. ho voluto provare una cosuccia incontrata diverse volte su Pinterest: pane condito per aperitivo.


Non sapevo proprio come chiamarlo, se qualcuno ha un'idea migliore suggerire prego :D la traduzione francese, pane riccio, è decisamente deludente.
Comunque è davvero moto semplice e veramente gustoso, non light, ma nessuno ha mai detto che questo è  un blog di cucina light giusto?!? ;)
La mia pagnotta di pane era fresca, molto croccante all'esterno, mentre la mollica era molto morbida, secondo me se il pane è di un giorno o due potrebbe rendere di più. Se provate con pane non fresco fatemi sapere.



INGREDIENTI
Pane 1 pagnotta
Formaggio che fila (mozzarellona da pizza e provola per me) q.b.
Burro 100g
Erba cipollina un mazzolino



PROCEDIMENTO
Tagliare la pagnotta in orizzontale e in verticale, in modo da ottenere una specie di griglia.
Tagliare il formaggio a fettine piuttosto sottili e infilarle negli interstizi della pagnotta.


Questo il risultato: ogni spazio deve essere riempito


Sciogliere a fuoco lentissimo il burro con l'erba cipollina ben sminuzzata.


Spalmare poi il burro su tutta la pagnotta, in modo tale che sia totalmente bagnata.
Mettere in forno a 180° per circa 15 minuti, ossia finché il formaggio non si è ben sciolto.


Togliere dal forno e gustare, non aspettare che si raffreddi.
Ognuno potrà prendersi un bel quadrattino di pane inzuppato di formaggio, una goduria!


 BUON APPETITO!

Nessun commento:

Posta un commento

Incantata di ascoltare quello che hai da dire!