Ricerca personalizzata

giovedì 20 maggio 2010

Torta dell'ultimo minuto per il cognato

Sono sparita, lo so...ma il trasloco, il computer fisso che mi ha un attimino abbandonato, le poche volte che riesco a connettermi qui a casa dei miei...insomma una tragedia!! Spero mi perdoniate almeno un pochino e prima di lasciarvi fino a data da destinare, vi posto un'altra mia laboriosa creazione: torta dell'ultimo minuto per il cognato.



Ovviamente se non mi ricordo io, a mio marito non salta nemmeno in testa di avvisarmi del compleanno di suo fratello, così con un trasloco in atto e pochi giorni a disposizione mi sono inventata questa tortona di grande effetto, anche se le decorazioni praticamente non ci sono!
Tra l'altro c'è anche la preparazione base del pan di spagna al cioccolato, che mi ha dato molta più soddisfazione di quello normale; a seconda di quanto lo volete cioccolatoso potete poi variare la quantità di cacao amaro e di farina.
L'idea di questa torta mi è venuta vedendo questa, anche se poi come al solito ho fatto come volevo io!! :-))



INGREDIENTI
Uova 8
Zucchero 240g
Farina 200g
Cacao amaro 40g
Fragole 1/2kg
Succo di un limone
Cioccolata per dolci 2 cubettoni
Ricotta 250g
Zucchero a velo 50g
Zucchero 70g
Panna da montare 1/2 litro
Gelatina in fogli 12g (anche so ne metterei un bel po' di meno)
MMF per ricoprire la torta
Penna per scrivere con cioccolato
Decorazioni varie



PROCEDIMENTO
Come un normale pan di spagna, montare le uova con lo zucchero, finchè il composto "non scrive" e stiamo parlando si più o meno una ventina di minuti.




A questo punto setacciare la farina e il cacao amaro e iniziare a incamerarlo al composto, dall'alto verso il basso per non smontarlo.




Versare il composto in uno stampo imburrato e infornare a 160°/180° a seconda del vostro forno fino a quando sarà bello alto.



Io per non farlo bruciare l'ho coperto con un po' di carta stagnola.



Non aprire il forno durante la cottura altrimenti rischiate si abbassi il pan di spagna, fatelo solo alla fine per verificare la cottura con uno stuzzicadente.



La sera prima mettere metà delle fragole a macerare in un po' d'acqua, il succo di limone e un paio di cucchiai di zucchero.



Dividere quindi il pan di spagna in tre e bagnare i tre dischi con il succo delle fragole macerate.



A questo punto preparare la crema, iniziando a lavorare la ricotta con lo zucchero a velo.



Mettere poi la gelatina a bagno in un po' d'acqua per una decina di minuti e poi scaldarla a fuoco bassissimo finchè non si è sciolta del tutto.



Frullare le fragole macerate e aggiungere alla ricotta circa metà della panna montata, lo zucchero, le fragole e la gelatina.



Aggiungere anche qualche fragola a pezzettoni.



Spalmare a questo punto sul primo strato di pan di spagna la crema ottenuta, mettere l'altro strato di pan di spagna e lasciare in frigo mentre si prepara il resto.



Sciogliere un paio di cubettoni di cioccolato per dolci a bagno maria.



A questo punto riprendere la torta, mettere uno strato di panna montata (avendo cura di lasciarne abbastanza per ricoprire la torta), le fragole rimaste a pezzettoni e il cioccolato sciolto.



Ecco i due strati della torta. Siccome a me il primo strato era un po' strabordato, l'ho usato insieme alla panna per la copertura del dolce. Il ripieno del primo strato secondo me era un po' troppo "fisso", quindi opterei di utilizzare 6/8 g soltanto di gelatina.



A questo punto, come per ogni torta con MMF, ricoprire per bene la torta con la panna montata.



Stendere il MMF e poi con l'aiuto del mattarello portarlo sulla torta. Siccome mentre stendevo ho usato parecchia fecola (l'ho fatto molto molto sottile e mi si attaccava spesso) è risultato a macchie, quindi l'ho pazientemente tamponato con un po' di carta imbevuta nell'acqua. Mossa geniale, in quanto la copertura ha preso un colore brillante e si è sciolta al punto giusto da amalgamarsi con la panna montata!...con la fortuna che c'ho, non mi capiterà mai più una cosa del genere!!!



Come decorazioni non ho fatto molto, in quanto non avevo tempo e ho solo scritto con una penna di cioccolata e fatto qualche disegnino che poi ho decorato con le perline di zucchero colorato.



Ed ecco la torta con le pieghe laterali fatte a mò di tovaglia...carina no? Ma soprattutto...BUONISSIMA!!!



BUON APPETITO!

18 commenti:

  1. che delizia!! Complimenti per il blog: ciao Anna

    RispondiElimina
  2. Capperi che lavoro!! E' davvero bella, sicuramente tutto il lavoro viene ripagato dalla sua bonta'!!Bravissima davvero!!

    RispondiElimina
  3. E' una torta da pasticcere, bravissima :)

    RispondiElimina
  4. ma dai è spettacolare!!! complimenti!!

    RispondiElimina
  5. Una vera delizia....sia per il palato che per la vista.


    complimenti

    RispondiElimina
  6. Compari e scompari come il sole di questa primavera, ma quando riappari lo fai con delle golosità strepitose ^_^ Fortunato Paolo ad avere una cognata così ;) Un bacione

    RispondiElimina
  7. L'avrai fatta anche di fretta, tra uno scatolone e l'altro, ma resta che di sicuro è di una bontà più unica che rara!!!Come lo invidio con quella bontà sotto i denti :P

    RispondiElimina
  8. Grazie per essermi passata atrovare...mi ha fatto molto piacere!!!Ti seguirò di sicuro!!Bacione

    RispondiElimina
  9. alla faccia della torta dell’ultimo minuto.. non oso pensare se avessi avuto più tempo...

    RispondiElimina
  10. Ciao Ele,

    piacere di conoscerti e grazie per la visita sul blog. Dai aspetto volentierissimo la tua ricetta per il concorso. Ora mi guardo un po' i tuoi blog..

    buona settimana!
    A.

    RispondiElimina
  11. Ti è riuscita benissimo!!!!
    Sai che proprio ieri leggevo la ricetta di una torta al cioccolato farcita con panna e fragole?
    E' perfetta in questo periodo :)

    RispondiElimina
  12. @Milena: decisamente è la torta del momento! :-)

    RispondiElimina
  13. complimenti per questa bellissima e sicuramente buonissima torta!

    RispondiElimina
  14. Ma quando decori "veramente" le torte cosa crei??
    Questa è superlativa e veramente ottima.
    Bella la sequanza delle fasi della preparazione!
    Chapeau

    RispondiElimina
  15. Ciao! Piacere di conoscerti! Complimenti per questa torta golosissima oltre che bella e per il passo passo! Buona serata :)

    RispondiElimina
  16. mamma mia che bella torta, un po' lunghetta ma davvero deliziosa, bravissima

    RispondiElimina
  17. ...che tripudio di golosità!!!!!!!!!
    Bravissima, davvero!

    RispondiElimina
  18. Fantastica ricettina!! E bellissima torta!!BRavissima!!!

    RispondiElimina

Incantata di ascoltare quello che hai da dire!