Ricerca personalizzata

mercoledì 17 novembre 2010

Una torta...volevo dire...un amore infinito!

Ultimamente ho solo riprove che l'amore quello vero, quello infinito esiste, non quello del "...e vissero felici e contenti", ma quello delle lotte quotidiane, quello dei litigi e dei compressi, quello del "nonostante tutto, tu ci sei", quello del tendersi la mano o volersi strozzare, quello delle malattie che possono dividere, ma anche unire fino alla morte e oltre, quello di sudore e sacrifici. Ma poi ti guardi indietro e, tra pietre che bloccano il cammino, salite interminabili o discese in velocità, l'unica costante è solo lui/lei.
E durante queste settimane non ho fatto che pensare a questo, mentre pensavo, organizzavo e preparavo la mia prima torta a due piani, nata per celebrare un amore davvero infinito: quello dei miei nonni, che dura da 65 anni!



E dal titolo si può capire che anche la torta è stata infinta, tra ingredienti che fino all'ultimo non ero sicura di trovare, decorazioni rubate dal mio gatto incazzato perchè da troppi giorni chiuso in casa causa diluvio e tempi e tecniche di decorazione a cui io non sapevo proprio come andare incontro, visto che è la prima volta che mi cimento in un'opera del genere.
Vi posto più o meno tutto il procedimento, ma contate che:
1.sono andata "un filino" abbondante su tutto, tanto che mi sono rimasti ingredienti per un'altra tortina intera e qualcosa in più; vi metterò comunque tutto quello che ho usato io.
2.lavoro assolutamente stracolmo di imperfezioni, quindi chi può aiutarmi nel capire tutti i miei errori è ben accetto.
3.volevo fare la vanilla curd di Genny, ma purtroppo burro e parte liquida mi si sono divisi, quindi ho usato la parte liquida che era molto vanigliosa per aromatizzare il mascarpone.






INGREDIENTI
Pan di spagna 2: uno con 15 uova, 400g di zucchero, 400g di farina e uno con 8 uova, 200g di zucchero e 200g di farina
Panna da montare 2 litri (e forse anche qualcosina di più, tenetevene in frigo sempre almeno un bricchetto in più nel caso di bisogno)
Cioccolato bianco 500g
Mascarpone 750g
Lamponi surgelati 2 confezioni da 400g
Limone 1
Acqua e succo di frutti rossi (quello del'Ikea per intenderci) q.b.
MMF e royal icing con cremor tartaro per le decorazioni






PROCEDIMENTO
Ho preparato con anticipo i due pan di spagna seguendo la ricetta che ho utilizzato qua, quindi sbattendo le uova con lo zucchero finchè scrivono e aggiungendo poi la farina setacciata un paio di cucchiai per volta mescolando dal basso verso l'alto, ma con le proporzioni che mi hanno dato al corso base di panetteria e pasticceria, ossia 50% g uova 25% g zucchero 25% g farina.


Ho utilizzato per il primo piano lo stampo a forma di cuore, ma era troppo piccolo per  le otto uova con 200g di farina e 200g di zucchero, quindi per questo motivo avevo una tortina che ho usato per fare delle coppette golose con i resti della farcia e dei lamponi.




Il pan di spagna sotto è nato da uno stampo di quelli tedeschi che ho imparato ad usare sempre al corso, ossia con la carta forno accartocciata come nella foto. Funziona fantasticamente.




Il giorno prima ho iniziato la ganache al cioccolato bianco, sciogliendo mezzo chilo di cioccolato bianco con mezzo chilo di panna. Avrei voluto montare semplicemente questa come farcitura, ma mi sembrava poca, così il giorno dopo ho montanto un altro mezzo litro di panna e l'ho unito a questa ganache.




Risultato gustativo strepitoso, peccato che la quantità non è stata per niente azzeccata, comunque non l'ho buttata via questo è poco, ma sicuro!


Il giorno prima ho anche preparato i lamponi che, ancora congelati, ho messo in infusione insieme al succo del limone e a un paio di bicchieri di acqua con il succo di frutti rossi.



Infine, sempre il giorno prima, ho fatto la seconda farcitura: mascarpone aromatizzato alla vaniglia con un bricchetto di panna montata.



Si passa poi alla farcitura dei due pan si spagna, iniziando da quello sotto ovviamente.



Bagnare il pan di spagna con il succo dei lamponi, attenzione a non bagnare troppo che poi vi succede come a me che il secondo piano aveva una lacrima rossa che scendeva (non sapete quante parolacce ho detto e pensato!!!), fortuna che stava nella parte posteriore della torta!



Il primo strato di farcitura è stato fatto con la crema di mascarpone e i lamponi. Piccolo accorgimento per avere delle fette che abbiano una punta solida: lasciate il centro sempre libero da frutti o quant'altro.



Si passa poi al secondo strato, bagnando prima il pan di spagna e poi spalmando la ganache di cioccolato bianco.




Farciti i due pan di spagna si inizia a decorare: stendere il MMF il più fino possibile, rivestire la torta con la panna, infilare le cannucce nella torta dove andrà a poggiare il secondo piano e infine coprire con il MMF.



Ovviamente il secondo piano deve poggiare su una base solida, la mia era su un cartoncino di quelli apposta per le torte che ho ritagliato sulla forma del mio pan di spagna.




Dopo aver rivestito anche il secondo strato potete appoggiare la torta sui sostegni. È stato il momento più delicato e che più mi ha innervosito: non sono riuscita a mantenere la copertura senza pieghe, per non parlare della punta del cuore :(( Ma sono sicura che molti non se ne sono accorti...o almeno spero!!




Per fare le decorazioni a drappi, fate un rettangolo e mettete delle cannucce o delle penne per fare le onde.




Togliete poi le onde e avvicinate i lati più corti del triangolo.




A questo punto deocrare la torta con i drappi (io li ho bloccati con degli stuzzicadenti) e aggiungete una decorazione, che sia un fiore o dei cuori come nel mio caso decorati con royal icing (ovviamente L e P sono le iniziali dei miei nonni)




Infine la decorazione del cuore con le calle, le due rose e il numero degli anni di matrimonio e due fedi intrecciate.




Questo è l'interno della torta...lo so, ho ancora molto da impare in fatto di decorazione, ma il sapore era davvero ottimo e sono tutti stati contentissimi, i miei nonni in primis ovviamente!!
Voglio infine augurare a loro di potergli fare un'altra torta tra 5 anni e a tutti voi di poter raggiungere questo traguardo così speciale.




BUON APPETITO!

11 commenti:

  1. Sei stata bravissima,non mi sarei mai cimentata.
    Tantissimi auguri ai festeggiati!!!
    Confermo che per restare insieme molti anni( il mio dura da 43), ci si deve rispettare e amare molto!!!!L'amore infinito eccome se esiste!!!

    RispondiElimina
  2. Una torta bellissima!!!Un amore grandissimo!Io ci credo ai grandi amori!Le regole sono poche e se si conoscono bene tutto funziona a meraviglia!

    RispondiElimina
  3. Che teneri che sono i tuoi nonni, una bella testimonianza del fatto che l'amore, quello vero, dura in eterno. Tantissimi auguri ai festeggiati e complimenti a te per la torta che è davvero bella. Un bacio

    RispondiElimina
  4. Sei stata bravissima...complimenti di vero cuore!E le spiegazioni dettagliatissime...difficilmente si trova una ricetta cosi' ben rifinita!!E tantissimi auguri ai tuoi nonni!!

    RispondiElimina
  5. Complimenti e tanti auguri ai tuoi nonni !!
    la torta e molto carina sei stata molto brava per essere la prima...
    purtroppo le nostre torte abbondantemente farcite e bagnate non vanno tanto d'accordo con la copertura di zucchero..l'unico e provare e riprovare finche non si trova la consistenza giusta..
    il ripieno e da sballo!!

    RispondiElimina
  6. Che bella torta...auguri ai tuoi nonni per questo bellissimo traguardo!!!
    Complimenti per il tuo blog che segurò costantemente!

    RispondiElimina
  7. quando guardo le foto delle tue torte mi vergogno di me stessa...

    RispondiElimina
  8. Ele, non ho capito il passaggio delle cannucce per appoggiare il secondo piano...le devi lasciare infilandoci sopra il resto della torta o servono solo come "guida" per posizionarlo?

    RispondiElimina
  9. @amz: le infili nella torta e le lasci lì, altrimenti la torta sopra non si regge :)

    RispondiElimina
  10. Sei stata bravissima. Davanti a questi mega lavori mi scoraggio invece!!!
    Auguroni ai tuoi nonni ed un abbraccio a te :-)

    RispondiElimina
  11. ma tu sei bravissiimmmmaaaaaa!!!!! complimenti davvero anche per il blog davvero davvero bello e utile. Ti seguirò...
    ciao
    Blue

    RispondiElimina

Incantata di ascoltare quello che hai da dire!