Ricerca personalizzata

lunedì 11 luglio 2011

Scialatielli al limone con verdesca e pomodorini

Eccomi ancora qua...e vorrei porre l'attenzione sull'ancora! Ormai manca pochissimerrimo e chi credeva di arrivare fino a qui, soprattutto dopo le previsioni di medici e ostetriche?! In più il Principale mi ha voluto regalare quest'ondata di caldo torrido proprio nella mia ultima settimana di gravidanza...in un'altra vita devo essere stata un serial killer o qualcosa del genere... ://
Ma bando alle ciance: oggi vi voglio presentare un'azienda che in realtà non ha bisogno di presentazioni e che molti di voi blogger hanno già avuto modo di conoscere: la Fabbrica della pasta di Gragnano, con cui ho iniziato una collaborazione.
Quest'azienda produce pasta artigianale (e chi non associa Gragnano alla pasta?!), dando però un pizzico di innovazione con nuovi formati tutti da provare; mi è arrivato da poco un loro pacco con una campionatura di alcuni prodotti, ovviamente tra quelli più particolari in modo che possa sbizzarrirmi con tante ricettine.
Siccome per ora non ho molte risorse di attrezzatura, inoltre il caldo e la panzona non aiutano, mi sono limitata a un piatto molto semplice ed estivo, che è stato però più che apprezzato e sono sicura che piacerà anche a voi: scialatielli al limone con verdesca e pomodorini.


I miei più assidui lettori sanno che non amo molto il pesce, anzi diciamo che proprio non lo sopporto, ma con questo tipo di pasta proprio non potevo esimermi e l'accoppiata è venuta da sè. In realtà volevo usare del pesce spada, che però non ho trovato, quindi ho provato con la verdesca che fa parte della famiglia dei pescecani e che ho scoperto non è poi così male. Sì, lo so, ora gli amanti del pesce mi diranno che non sa di niente, ma è proprio questo che piace a me ;)
Appena ho aperto il pacco di pasta pensavo di essere innondata da un forte profumo di limone, invece era molto tenue, ma appena ho messo la pasta in acqua bollente, la casa è stata letteralmente invasa! E non vi dico il sapore...Assolutamente da provare e, visto che io ho usato per due persone circa metà confezione, se avete qualche consiglio su qualche altro sughetto da poterci abbinare, sono tutta orecchie!



INGREDIENTI
Scialatielli al limone della Fabbrica della pasta di Gragnano 200/250g circa
Verdesca un trancio
Aglio 2 piccoli spicchi
Succo di 1/2 limone
Pomodorini una decina (io avevo quelli più grandi, i piccadilly, e ne ho usati 5)
Olio extravergine d'oliva e basilico q.b



PROCEDIMENTO
Mentre l'acqua prende bollore, mettete in una padella un filo d'olio extravergine con i due spicchi di aglio spelati a rosolare e tagliate a cubetti il trancio di verdesca.


Allo stesso modo, tagliate anche i pomodorini.


Quando l'olio è ben caldo e l'aglio ha preso un po' di colore, mettete in padella anche la verdesca e lasciate che si rosoli per bene.


Quando la verdesca si è un po' colorata, sfumata con il succo di mezzo limone


A questo punto, quando la pasta è quasi a fine cottura (contate che ci vogliono almeno 15 minuti di cottura e io ho scolato a 12 minuti) scolatela e fatela saltare, unendo anche i pomodorini, con la verdesca per un paio di minuti scarsi.


Impiattate decorando con qualche fogliolina di basilico e una girata di olio extravergine a crudo (io ho messo quello fatto da me aromatizzato al basilico). Mio marito ha voluto mettere qualche foglia di basilico spezzettata, ma io credo che con l'aroma al limone il basilico perdesse un po' troppo in sapore.

13 commenti:

  1. Hanno un bellissimo aspetto...anche qui fa un caldo da paranoia, ti penserò la prossima settimana! Un bacione

    RispondiElimina
  2. Io invece il pesce lo adoro e l'abbinamento con una pasta al limone lo trovo proprio azzeccato. Un condimento semplice che ne esalta tutto il sapore. Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  3. Molto invitanti questi scialatielli.


    complimenti.

    RispondiElimina
  4. sono buonissimi!!!Tu pensa a riposare!!!

    RispondiElimina
  5. bel piatgto complimenti.. e soprattutto augurissimi :)
    gli scialatielli al limone li ho preparati spesso anche io. li trovo gustosissimi. Io li ho preparati con frutti di mare e con colatura di alici di cetara, ma la prima opzione, visto lo stato di gravidanza, la eviterei :) secondo me sono da provare anche con un condimento a base di zucchine, provola e foglioline di menta ;)

    RispondiElimina
  6. Invitanti, ma come va? 39esima settimana alle porte?

    RispondiElimina
  7. Li immagino proprio buoni, bravissimi :) ciao

    RispondiElimina
  8. E io faró questa salsetta con la pasta senza glutine...
    E manca pochissimooooooo !! Un abbraccio al pancione

    RispondiElimina
  9. Ce li vedo benissimo in abbinamento al pesce. Chissà che buoni, io poi adoro tutto quello che è limonoso.

    RispondiElimina
  10. Che bella la visione della tua cucina e le tue manine operose !!!
    Ottima questa pasta: ingredienti di di prima qualità per una ricetta gustosa e veloce....
    Un bacione

    RispondiElimina
  11. Considerato che sei negli ultimissimi giorni di gravidanza, hai fatto fin troppo!!! Questo sughetto ha un aspetto molto (ma molto ) interessante. Io la pasta aromatizzata al limone l'avevo condita con il finocchietto, mi sa...

    RispondiElimina
  12. Un piatto molto invitante! complimenti!

    RispondiElimina
  13. e a chi non verrebbe voglia di una pasta così?!

    RispondiElimina

Incantata di ascoltare quello che hai da dire!