Ricerca personalizzata

giovedì 10 dicembre 2009

Biscottini di frolla ripieni

Eccomi qui!! Dopo un lungo ponte austriaco con i miei, mi sono ritrovata sul blog un sacco di commenti e nuove ricette per la mia raccoltina, troppo gentili davvero!!! Non vi sto seguendo molto perchè qui tra giornate da baby sitter e amici/parenti da andare a trovare sto sempre in giro, ma appena posso do un'occhiata alle ricette che più mi attirano e, connessione permettendo, cerco sempre di lasciare un messaggino.
Per farmi perdonare delle mie assenze vado di dolci anche oggi, nati dall'esigenza di fare delle prove pre natalizie, oltre che per vedere felice la mia nipotina! E pensando a questo ennesimo post dolce, rido pensando a quello che Tina di Colore in cucina ha scritto nel suo ultimo post, ossia che dobbiamo essere per forza tutte magre se facciamo tutti sti dolci...eee magari!! Io tutte ste ricette le faccio, ma gli altri le mangiano, purtroppo!! :,-((
Comunque, tornando al sodo, ho preso questa ricetta dalla mitica Mammazan, mettendo l'arancia al posto del limone; ho usato metà dell'impasto per fare dei semplici biscottini, cercando di rifare i suoi bellissimi alberelli, ma non avendo la sparabiscotti sono venuti abbastanza osceni quindi non ve li propongo.
Vi posto invece i biscottini di frolla ripieni che ho fatto con il restante impasto, che sono oltre che molto carini, anche buonissimi!!




So che non sono niente di trascendentale, ma penso che siano comunque una buona e veloce idea da proporre a degli ospiti e poi è un modo per inserire le foto della crema pasticcera, troppo semplice per metterla in un post a sè! Io ne ho faccio una un po' più leggera, che spero possa interessarvi!




INGREDIENTI
Farina 300g

Burro 180g
Zucchero70g
Zucchero vanigliato 1 cucchiaino
Uovo 1
Sale un pizzico
Buccia grattuggiata di un'arancia o una fialetta di aroma

Per la crema pasticcera sono andata un po' a occhio con tutto, purtroppo è una di quelle preparazioni per cui non seguo ricette, ma solo l'occhio! Comunque più o meno le dosi sono queste, ma prendetele con le pinze:
Uova 2
Maizena 50g
Latte 250ml
Burro una noce (10g/20g)
Zucchero 50g




PROCEDIMENTO
Impastare il burro ammorbidito con lo zucchero.


Aggiungere le uova , lo zucchero vanigliato, la buccia d'arancia (o l'aroma), la farina, l'uovo e il pizzico di sale e impastare fino a formare una palla che metterete in frigo per una mezz'oretta.



Anche se risulta un composto molto friabile, non preoccupatevi, poi sarà comunque facilmente malleabile.



Imburrare degli stampini di varie forme e poi rivestirli con la pasta frolla.

Io ad alcuni ho aggiunto delle mandorle, appoggiandole semplicemente sul fondo.

Metterli in forno a 170° per una decina di minuti o per lo meno fino a quando inizieranno a dorarsi.
Nel frattempo preparare il ripieno: io ne ho fatti due con la cioccolata e una con la crema pasticcera. Per quelli alla cioccolata ho messo negli stampini con le mandorle una crema alle noci, simil Nutella bianca, della ditta pugliese
Dulciar, mentre negli altri stampini ho sciolto con un po' di latte (un paio di cucchiai) una decina di cubetti di cioccolata con le nocciole della Milka.

Per quanto riguarda invece quelli con la crema pasticcera, ho montato, a freddo e in una pentola con doppio fondo, due tuorli con lo zucchero.

Ho aggiunto poi il latte e la maizena continuando a mescolare per evitare grumi (se vengono la soluzione è una semplice passata con il frullino a immersione).

Aggiungere infine gli albumi montati a neve, mescolandoli dal basso verso l'alto con un cucchiaio di legno, per non smontarli.

Cuocere a fuoco basso fino a che non inizia a rapprendersi; se vedete che fa fatica, aggiungete ancora maizena sempre setacciandola per bene.

Riempire poi le varie formine, che nel frattempo avrete tirate fuori dal forno. Io in quelle con la crema pasticcera ho messo una fettina di mandarino per decorare, ma potete sbizzarrirvi con tutto: frutta, noccioline, pezzettini di cioccolata...insomma divertitevi e sappiatemi dire!

BUON APPETITO!

8 commenti:

  1. Ciao Elel... anche a me è venuto da ridere leggendo le tue righe. Forse io non ho detto che a preparare dolcini e dolcetti sono io, ma chi li mangia è mio marito. che per sua fortuna se lo può permettere. Poi un'altra cosa sul fatto che i tuoi dolcetti non siano "trascendentali". Ma chi ha detto che tutto dev'essere super-laborioso, gli ingredienti super-ricercati e le ricette super-raffinate? A me piacciono le cose semplici ma fatte col cuore. Naturalmente con qualche eccezione. Una buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Devono essere deliziosi!
    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  3. Ciao è la prima volta che visito il tuo blog, mi piace molto sei bravissima e scrivi molto bene.
    Sono appena diventata una tua sostenitrice!
    Vienimi a trovare se ti va.
    A presto
    Luna

    RispondiElimina
  4. le frolline sono sempre benvenute,e si prestano a svariati ripieni...sono fra i miei dolci preferiti!

    RispondiElimina
  5. Ciao cara ti ringrazio per aver partecipato alla mia raccolta con le tue delizie..a breve ci sarà il pdf..baci e buona serata!!!

    RispondiElimina
  6. ciao...che belle queste ricette di piccola pasticceria!!
    Mi farebbe davvero piacere che partecipassi al nostro Candy "L'Ora del Thè"
    se ti va...

    RispondiElimina

Incantata di ascoltare quello che hai da dire!