Ricerca personalizzata

lunedì 14 dicembre 2009

Risi&bisi

Eccomi qui, che batto i denti per questo freddo siberiano che si è abbattuto mi sa un po' su tutta Italia. Non amo il freddo, ma l'inverno caldo per me non ha senso e infatti sono ben contenta di essere nel mio bel Friuli a battere i denti...sì lo so, sono tutta un controsenso, vi esimo dal cercare di capirmi ;-))

Volevo in realtà inserire degli altri regali home made per il contest di Anice&Cannella che ormai credo tutti conoscono; per ora le ho linkato i miei due ultimi post golosi (biscotti di vetro e biscottini ripieni), ma devo ancora inserire i cioccolatini che sto provando in questi giorni, che sono secondo me il pezzo forte, grazie anche ai meravigliosi stampini della Silikomart usciti in edicola la scorsa settimana. Peccato però che la chiavetta mi abbia giocato un brutto tiro e non si apre, anzi mi dice che deve essere formattata...Non vi dico quante foto ho dentro e quanta rabbia contro la tecnologia mi sta salendo...

Comunque sono riuscita a salvare almeno queste fotine, di una ricetta perfetta per oggi, che è una giornata fredda, invernale, da qualcosa di caldo, come una coperta di pile, una tazza di thé oppure un fumante e invitante piatto di risi&bisi!!



I mitici risi&bisi sono un piatto tipico veneto, ma che si usa mangiare anche dalle mie parti e che mi porta dei ricordi d'infanzia troppo dolci, ricordi d'asilo e di scuola elementare, ricordi di notti fredde con la neve e di coperte e di calzini di lana fatti dalla nonna...
Insomma un piatto che davvero amo e che sono contenta di proporre al maritino; poi diciamocela tutta, con lui andavo sul sicuro dato che adora i piselli, ehehehe!!



INGREDIENTI
Brodo 500ml
Riso 150g
Piselli due piatti belli colmi (io ho usato i surgelati)
Prosciutto crudo (o pancetta o speck) tagliato a cubetti una manciata
Burro una noce (saranno circa 30g)
Sale, pepe e prezzemolo q.b.
Formaggio grattuggiato a piacimento (io non lo uso)



PROCEDIMENTO
Fare un brodo di dado e metterci i piselli surgelati al primo bollore.



Scolare poi i piselli in uno scolino, quando sono ancora belli al dente, tenendo il brodo da parte.



Mettere poi il burro in una padella bella capiente e, quando inizia a sfrigolare, buttarci i cubetti di prosciutto crudo o quello che avete scelto. La ricetta prevede anche la cipolla, ma a noi non piace, quindi non l'ho messa.



Lasciare insaporire un minutino e poi mettere i piselli.


Aggiungere poi il prezzemolo tritato e condire con sale e pepe a piacimento.



Schiacciare nel frattempo i piselli messi da parte.



Mettere poi il brodo di nuovo sul fuoco insieme ai piselli schiacciati.


Quando i piselli si sono un po' insaporiti rimetterli nel brodo caldo e lasciare che il brodo riprenda il bollore.


Aggiungere infine il riso e cuocere a piacimento. Io tendo a cuocerlo abbastanza, non come la pasta che invece lascio quasi cruda!!


Servire con una spolverata di parmiggiano se si gradisce, ma l'importante è che sia caldissimo!


BUON APPETITO!

1 commento:

  1. Quanto amo questa minestra, dolce e coccolante!! Spero tu riesca a recuperare tutti i dati dalla chiavetta, bacioni!!

    RispondiElimina

Incantata di ascoltare quello che hai da dire!