Ricerca personalizzata

sabato 25 gennaio 2014

Pecan pie

Io adoro le noci pecan, in generale direi che adoro le noci e forse anche tutto il resto della frutta secca, ma per le noci pecan ho un amore incommensurabile. Ovviamente sono quelle più costose e introvabili, ma non qui in Francia, certo non te le tirano dietro, ma come sfizio una volta ogni tanto ci sta, soprattutto ora che Elia non c'è e non controlla cosa piazzo nel carrello :)))
Quindi con il primo acquisto di questo favoloso ingrediente non potevo esimermi dal provare la mitica e fantastica pecan pie!


Quando la trovo nei ristoranti messicani o catene simil americane è sempre mia, leggo pecan pie e smetto di scorrere la lista dei dolci, il mio sogno è di andare a provarla nella sua patria oltre a un'enorme pila di pancakes con burro e sciroppo d'acero per colazione!
Ricetta dedicata a mia sorella :P e presa da qui, ho solo messo la vaniglia al posto della vanillina e ho omesso il rhum, anche se un altro paio di cambiamenti li farei (tipo un uovo in meno e un 20g in più di burro), appena la rifaccio, vi so a dire ;)



INGREDIENTI
Per la base (flaky pie dough)
Farina 00 170g
Lievito in polvere 2 pizzichi
Sale 1/4 di cucchiaino
Burro freddo 110g
Acqua molto fredda 2 o 3 cucchiai

Per il ripieno
Golden syrup 330g
Zucchero di canna 75g
Burro 30g
Uova 3
Noci pecan 125g
Vaniglia semi di 1/2 bacca
Sale 1/4 di cucchiaino
Cioccolato 40g



PROCEDIMENTO
Preparare la base mettendo nel mixer il burro freddo a tocchetti, la farina, il lievito e il sale.


Mixare fino a che il composto sia ridotto in "briciole", aggiungere l'acqua e far andare ancora.


Impastare ora a mano aggiungendo se necessario ancora dell'acqua fredda.
Formare una palla che metterete in frigo a riposare per un'oretta.


Riprendete l'impasto, stendetelo e mettetelo nello stampo da crostata, lasciandolo riposare ancora in frigo mentre preparate il ripieno.



Per il ripieno sciogliere a fuoco lento il burro.


Mescolare le uova, il burro sciolto e intiepidito, il golden syrup, lo zucchero, il sale e i semi della bacca della vaniglia.


Aggiungere le noci pecan e il cioccolato grattugiato (o in gocce).


Mettere il ripieno nello stampo con la base e infornare a 175º per 45'/50' circa


Il ripieno ballerà ancora quando spegnerete il forno, si addenserà durante il raffreddamento.


Servire con una palla di gelato alla vaniglia, io non ce l'avevo, ma credetemi che non ne ho sentito la mancanza :)


BUON APPETITO!

13 commenti:

  1. Risposte
    1. È buonissima sai???
      E anche facile da fare...altro che torte preparate...

      Elimina
  2. Non ci credo, ce l'ho in programma per questo weekend! L'ho assaggiata a un pranzo del Ringraziamento ed è da allora che me la sogno, devo prepararla assolutamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prepara prepara, è una cosa divina!

      Elimina
  3. Ciao, sono Francesca. Ho scoperto il tuo blog per caso ma mi è piaciuto subito. Mi sono unita ai tuoi sostenitori, così da averti sempre a portata di click. se ti va fallo anche tu. Grazie. Francesca.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta nel mio angolino virtuale!

      Elimina
  4. Piacciono tanto anche a me le pecan, ma non le ho mai utilizzate in un dolce... sai che il tuo fa proprio venir voglia..... di rifarlo subitissimo??!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, anche a me!!! E infatti lo rifarò, ma con qualche variazione...tornerò ad aggiornare il post ;)

      Elimina
    2. Ecco...potresti rifarla quando torni a casa...

      Elimina
  5. Mi piacerebbe trovare le noci pecan ma nei tre grossi super vicino a dove abito non ve ne sono...
    Devo migrare altrove e poi... preparo la torta!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai forse dove? Ne negozi bio, però mi sa che costano una fortuna...Se non erro però hai un figlio che abita in Inghilterra...lì sicuro le trovi!

      Elimina

Incantata di ascoltare quello che hai da dire!