Ricerca personalizzata

giovedì 2 aprile 2009

Torta salata di...avanzi!

Prima di postare la mia ricetta di oggi, volevo salutare tutti quelli che mi seguono e augurare Buona Pasqua nel caso non mi riconnettessi in tempo: domani parto alla scoperta del Portogallo e sarò di ritorno venerdì con una casa da rimettere in sesto e almeno un buon paio di lavatrici da fare...insomma spero di tornare a postare il prima possibile, ma ho forti dubbi di riuscire a farlo prima della fine delle feste. Al mio ritorno voglio un sacco di belle ricettine da tutti voi, ok?

Dato che devo partire il pranzo di oggi è stato all'insegna del "finiamo quello che c'è in frigo" ho fatto una delle mie specialità: la torta degli avanzi, ossia una torta salata con tutto quello che devo finire del frigo!


Da vedere non è forse un granchè (neppure la cornice lo nasconde), ma vi posso assicurare che è davvero ottima, qualsiasi cosa ci infiliate dentro, ve lo assicuro! io vi posto quello che ho messo stavolta, ma veramente potete sbizzarrirvi: pancetta, funghi, salame, wurstel...insomma a fantasy!



INGREDIENTI
Pasta sfoglia (o brisee, è indifferente) 1
Zucchine 2
Melanzane 1
Patate 1 busta (congelata) miste a funghi e peperoni
Formaggi q.b.
Formaggini 3
Uova 2 (io ho messo 1 uova e 2 tuorli che erano rimasti dall'ultima torta)
Sottilette 3
Olio, sale e pepe q.b.



PROCEDIMENTO
Tagliare tutte le verdure e metterle a cuocere con un cucchiaino d'olio in padella, tenendo conto di quale verdure si cuoce prima e quale invece ci mette più tempo.


Aggiungete un po' di vino bianco o acqua durante la cottura in modo tale che le verdure non si attacchino o peggio si brucino. Nel frattempo srotolare la pasta.


Nel frattempo preparare in una ciotola i formaggi, le uova e tutto quello che dovete mettere nella torta che non vada cotto prima, tranne le sottilette che servono per decorare.


Togliere le verdure quando saranno morbide, quasi spappolate e lasciarle raffreddare un secondo (per evitare che a contatto con l'uovo quest'ultimo si cuocia subito).


Bucherellare con una forchetta la pasta e posizionarla in uno stampo da crostata.


Riporre le verdure con gli altri ingredienti e mescolare per bene tutto il composto in modo che venga il più omogeoneo possibile.


Potete anche schiacciare per bene gli ingredienti o passarli al mix, ma io preferisco i pezzettoni. Ricordatevi di salare e pepare per bene tutto il composto.


Riversare il tutto nello stampo all'interno della pasta e livellare.


Mettere le sottilette come decorazione sopra alla farcitura e richiudere i lembi della pasta in eccesso verso all'interno.


Riporre in forno a 150º per una buona mezz'ora o per lo meno fino a quando la torta non è ben dorata.

BUON APPETITO!

2 commenti:

  1. sti formaggini sono una piaga sociale, Ele!

    RispondiElimina
  2. Sempre meglio del tuo porro!!! ;-))

    RispondiElimina

Incantata di ascoltare quello che hai da dire!